Motor show Alessadria | terza edizione

Concluso da poco l’evento dedicato ai motori più importante del territorio che richiama numerosi appassionati di motori anche dalle province vicine.

Tantissime le attività durante la giornata:

  • prove di regolarità
  • prove di guida sicura a cura dell’ACI
  • area pista macchine radiocomandate
  • raduni auto e trattori d’epoca
  • area attrezzata per i fuoristrada
  • dimostrazioni di soccorso infortunato in incidente stradale a cura dei Vigili del Fuoco
  • pista kart cross

durante la sera invece, intrattenimento musicale e un’ area dedicata allo street food.

vera novità per questa edizione del motor show è il freestyle motocross.

FMX e Mototerapia Daboot

per la prima volta è stata aggiunta una grossa novità per regalare emozioni ai visitatori del motor show, uno spettacolo firmato Daboot con piloti di freestyle motocross in sella a moto da cross e quad.

Tre i riders presenti per l’occasione:

  • Alessio Ponta pilota alessandrino in sella ad una KTM 250 2t
  • Luca Bertola pilota vercellese a bordo di un quad KTM 525 4t
  • Maurizio Icio Poggiana pilota veneto con una Yamaha 250 2t

Tantissime le acrobazie effettuate dai riders, compreso il backflip esibito dal pilota di casa Alessio Ponta.

Non solo freestyle motocross ma anche Mototerapia

tante sono state le emozioni regalate e ricevute da alcuni ragazzi speciali dell’ ANFFAS locale.

Poche le parole per descrivere questo progetto, avviato alcuni anni fa da Vanni Oddera, perciò vi lascio ad un video che ho montato personalmente. Le riprese sono state registrate proprio durante il motor show di Alessandria.

ed ora una gallery di foto sia dello show di freestyle motocross sia della mototerapia.

grazie per le foto a Erica Spigariol

Eventi FMX firmati Daboot

Se sei interessato ad organizzare uno spettacolo di freestyle motocross col team Daboot, dai un occhio a questa pagina per avere maggiori informazioni. Organizza uno show di freestyle motocross

Seguitemi anche sui miei social network principali.

 .         

 

 

zard lab